mercoledì 10 dicembre 2008

Case sensitive e Case Converter


Case Sensitive letteralmente significa sensibile ai caratteri. In informatica significa che l'applicazione che stiamo utilizzando fa distinzione tra le lettere maiuscole e quelle minuscole. Ad esempio, quando cercando la stessa parola scritta usando lettere maiuscole o minuscole da risultati diversi - in una ricerca case sensitive, una ricerca per "PIPPO" darebbe risultati diversi da "pippo". questa la definizione del modo di dire case sensitive colta sul glossario di PC FACILE. Se non abbiamo capito cosa voglia dire possiamo anche leggere la definizione su wikipedia.

Tutto questo per introdurre un utilissimo servizio on line che ci permette di modificare un testo trasformando i suoi caratteri da maiuscoli a minuscoli e viceversa.
Il servizio on line si chiama CASE CONVERTER ed è molto semplice da utilizzare così come molto specifico ed immediato nel servizio che offre.

Una volta raggiunto il servizio on line all'indirizzo http://caseconverter.com/
non dobbiamo far altro che digitare o copiare nella grossa casella di testo presente il testo da modificare. Quindi possiamo scegliere 4 possibilità:
UPPER CASE che trasforma il nostro testo tutto in lettere maiuscole
LOWER CASE che trasforma il nostro testo tutto in lettere minuscole
PROPER CASE che trasforma il nostro testo in maniera che le iniziali di tutte le parole siano maiuscole e le altre lettere minuscole
SENTENCE CASE che trasforma il nostre testo in maniera che tutte le lettere siano minuscole con la sola eccezione delle lettere iniziali delle parole dopo i punti o a inizio riga.

Una volta trasformato il nostro testo può essere copiato in qualsiasi applicativo con il classico copia e incolla oppure salvato in formato testo cliccando sull'apposito comando presente in basso a sinistra.

Semplice, rapido e senza richieste di registrazione o di scaricamento di software.
Quindi da inserire nella nostra cassettina degli attrezzi.

Buone lavoro su maiuscole e minuscole... 

1 commento:

Caronteweb ha detto...

Ciao ho citato questo post sul mio blog CaronteWeb